Add Me!Close Menu Navigation
Add Me!Open Categories Menu

Stai consultando:

Coltivazione delle piante

2012

Piante annuali e biennali: l’acclimatazione delle giovani piantine e messa a dimora

Quando le giovani piantine hanno ben attecchito e hanno iniziato a svilupparsi vigorosamente – 4-6 settimane dopo il trapianto – occorre trasferirle dalla serra o dalla stanza in un letto freddo non ombreggiato, sotto una campanatura oppure in un tunnel di polietilene. Nei primi tempi, aprire il letto o la […]

2012

Come moltiplicare le felci: per divisione, la moltiplicazione delle asplenium e la moltiplicazione dai bulbilli

Per divisione Il metodo più semplice per moltiplicare le felci cespitose, come le felci maschio e le felci femmina, è per divisione. Il periodo migliore è il mese di marzo. Prima di tutto, asportare dal terreno, con una forca, un cespo di felci, dopo averne tagliato tutte le fronde. Se […]

2012

Come curare la coltura degli arbusti: la spollonatura, il trapianto e la produzione di frutti

La spollonatura degli arbusti I polloni sono ricacci che si presentano o al piede della pianta o spuntano da sottoterra. Essi, nella maggior parte degli arbusti, vanno lasciati crescere in quanto parte integrante della pianta, ma quelli degli arbusti ottenuti per innesto devono essere asportati perché sono ricacci del portainnesto […]

2012

I preparati ormonici per il radicamento e lo sviluppo

Le polveri o i liquidi per accelerare il radicamento contengono sostanze (ormoni) che stimolano lo sviluppo dei tessuti e che, applicate alla base delle talee, favoriscono la formazione delle radici. Questi ormoni sono presenti nelle piante stesse, ma spesso sono in quantità cosi ridotta da non stimolare sufficientemente il radicamento. […]

2012

I gigli: la fioritura dei gigli coltivati all’esterno

La fioritura dei gigli coltivati all’esterno spazia da maggio a settembreottobre. Una delle specie più precoci è L. pyrenaicum, con fiore simile al martagone, di color giallo verdastro, picchiettato di porpora. Una delle specie più tardive è L. tigrinum, di origine giapponese, che ha il fiore simile al martagone, di […]

2012

Le piante da roccia

Un giardino roccioso ricrea l’ambiente montano con i suoi declivi e i suoi picchi che si alternano senza regole fìsse. Le piante che vi si adattano bene sono quelle capaci di crescere e prosperare in terreni irregolari e sassosi Le piante alpine e da roccia sono particolarmente affascinanti per via […]

2012

I crisantemi: il crisantemo come fiore reciso, e le varietà multiflora e ottobrine:

In Italia il crisantemo ha avuto per anni una sola funzione: quella di ornare le tombe il giorno della commemorazione dei defunti. Generazioni di fioristi hanno coltivato e selezionato questa specie tendendo a ottenere fiori sempre più vistosi, grossi e fioriti nel mese di ottobre. Questi fiori, in genere, sono […]

2012

I rosai da siepi e i rosai ad alberello

Molte specie di rosa costituiscono siepi fiorite di grande effetto nella stagione vegetativa, ma durante l’inverno appaiono nude. In confronto alle solite piante da siepe, esse occupano un grande spazio, fatta eccezione per le floribunda. Buoni risultati si ottengono mettendo le piante a dimora più ravvicinata del consueto e potandole […]

2012

Bulbi e bulbotuberi

Dai primi bucaneve di gennaio fino alle nerine del tardo autunno, le bulbose forniscono, senza richiedere molte cure, una grande, ininterrotta profusione di colori Chi vuol fare del giardinaggio con poco spreco di tempo può trovare nelle piante da fiore che vengono riprodotte a mezzo di fusti o radici modificate […]

2012

I garofani: le antiche varietà di garofanini e i garofani rifiorenti sotto vetro

Le antiche varietà di garofanini Le più vecchie varietà di garofanini, per esempio “Mrs Sinkins”, popolarissima in Gran Bretagna, che si coltivano come i garofani da bordura, presentano nel primo anno uno stelo centrale che produce fiori e l’anno seguente getti laterali a fiore; non devono essere cimati. Le varietà […]

2012

Bulbo e bulbotuberi: come estirpare, seccare e conservare bulbi e bulbotuberi

I bulbi devono essere estirpati dal terreno per tre motivi fondamentali: per far posto ad altre piante, perché non sono abbastanza rustici da superare i rigori invernali e perché, spesso, sono troppo numerosi. I bulbi a fioritura primaverile, come i giacinti, i narcisi e i tulipani, dovrebbero essere lasciati in […]

2012

La potatura di arbusti che fioriscono sui getti dell’anno

Alcuni arbusti fioriscono su getti cresciuti nello stesso ciclo vegetativo. Onde ridurre le loro dimensioni, oppure al fine di avere pochi ma grandi fiori, conviene provvedere a potarli in primavera, prima che l’attività vegetativa abbia inizio. Tagliare tutti i getti dell’anno precedente fino a due o tre gemme o getti […]

2012

Le piante acquatiche: come far scorrere l’acqua nel giardino, installazione di una fontana in un laghetto e la costruzione di una cascata in un giardino roccioso

Installazione di una fontana in un laghetto Una fontana o una cascata, oltre a far aumentare l’ossigenazione del laghetto, aggiungono anche una nota di movimento all’ambiente. Poi, una cascata o un ruscello, che scorrono tra le piante di un giardino roccioso, contribuiscono a dare all’insieme un aspetto più naturale. Occorre […]

2012

La riproduzione per divisione

Molti arbusti producono le loro principali ramificazioni da gemme sotterranee, pertanto la parte interrata delle ramificazioni emette radici. Questi arbusti si possono dividere nello stesso modo, ottenendo nuove piante. Un arbusto già da tempo a dimora deve essere tolto dal terreno e suddiviso in parecchie parti di uguale misura, ognuna […]

2012

Come trattare le erbace perenni in primavera: la sarchiatura di un’aiuola già formata, la fertilizzazione delle piante e come sorreggere le erbacee con cime pesanti:

La sarchiatura di un’aiuola già formata Sia all’inizio della stagione vegetativa sia nel tardo autunno, il terreno delle aiuole già formate deve essere sarchiato. Questa operazione è particolarmente importante quando il terreno è pesante o compatto per le abbondanti piogge. Con la sarchiatura si permette all’aria e al concime di […]

2012

Come potare: Rhus, Ribes, Rubus, Salix Alba, Samcubo, Santolina, Spartium, Spiraea x arguta

Rhus Potare Rhus typhina e R. glabra per far loro produrre foglie più ampie. Le attraenti foglie a forma di felce di Rhus typhina e di R. glabra diventano color arancione vivo in autunno. Per avere un buon effetto decorativo e foglie molto grandi, tagliare, in febbraio, la vegetazione dell’anno […]

2012

Rododendri e azalee: come effettuare una buona coltivazione e la potatura di un rododendro giovane e adulto, come accrescere di numero le piante e le talee semilegnose

Come effettuare una buona coltivazione Per ottenere buoni risultati nella coltivazione dei rododendri occorre un terreno acido — con un pH non superiore a 6 – e ricco di humus; assolutamente sconsigliati sono i terreni contenenti gesso o calcare. Se il terreno è sabbioso, deve essere concimato con sostanze organiche […]

2012

Le erbacee perenni: le cure di fine stagione, la rimozione dei fiori appassiti e degli steli, erbicidi, il taglio dopo la fioritura e prima dell’inverno

Quando i fiori sono appassiti, rimuovere le cime morte e i loro steli. La rimozione dei fiori appassiti previene la formazione dei semi, che potrebbe pregiudicare lo sviluppo futuro della pianta sottraendole energia che dovrebbe invece servire alla produzione di altri fiori. Infatti, la rimozione degli steli fiorali appassiti in […]

2012

la moltiplicazione per mezzo delle spore: i protalli e l’invasatura delle felci

I protalli Da uno a tre mesi dopo, sulla superficie del composto appare un cosi gran numero di protalli da formare uno strato verde; a distanza di sei mesi dalla semina, essi diventano piccole piantine piatte dalla caratteristica forma di cuore. Nove mesi dopo la semina, dai protalli si sviluppano […]

2012

Piante annuali e biennali: le confezioni commerciali dei semi, la protezione dagli animali, sostegni per le piante, spaziatura dei semi e diradamento delle piantine e l’asportazione dei fiori appassiti,

Le confezioni commerciali dei semi Di solito, i semi sono venduti in bustine di carta, ma in commercio esistono anche confezioni molto più pratiche, di cui si ricordano due tipi: una presenta i semi contenuti in piccole sfere e l’altra inseriti fra due bande trasparenti. Nel primo caso, i semi […]

2012

I garofani

Per il profumo e la bellezza questi fiori si collocano tra i più nobili. I garofani rifiorenti, o a fiore grande, si coltivano in serra o all’aperto in zone temperate, mentre le specie per aiuola e le nane vivono all’aperto Gli eleganti garofani hanno raggiunto una perfezione di fiore che […]

2012

Come potare gli arbusti e i rampicanti

Anche se meno lo si pota e meno un arbusto soffre, il taglio dei rami si rende a volte necessario per eliminare quelli cresciuti in modo disordinato, quelli vecchi e malati, che potrebbero diffondere le malattie, o quelli centrali in modo da dare più luce alla pianta e quindi facilitarne […]

2012

I crisantemi: la cimatura, il bocciolo a corona e la protezione delle piante in fiore:

La cimatura La cimatura per avere fiori più grandi Se una pianta di crisantemo è lasciata crescere naturalmente, si sviluppa a forma cespugliosa e produce una grande quantità di piccoli fiori. Per ottenere fiori grandi da recidere, da aiuola o per un’esposizione, questa vegetazione deve essere limitata mediante cimature. La […]

2012

Come moltiplicare le piante acquatiche: la divisione delle ninfee vecchie e troppo folte, le nuove ninfee da polloni e “occhi”, la moltiplicazione delle piante per i bordi, la moltiplicazione delle ossigenanti, galleggianti, e la propagazione per seme delle piante acquatiche

La divisione delle ninfee vecchie e troppo folte Dopo quattro o cinque anni, i fiori delle ninfee, divenute molto ampie e folte, sono completamente nascosti dalle foglie: occorre sfoltirle e dividerle, operazioni che è opportuno svolgere in aprile o in maggio. Prima di tutto, rimuovere le radici dai loro contenitori […]

2012

Alberi e messa a dimora: innaffiamento e concimazione, spollonatura e ingiallimento degli alberi sempreverdi

Innaffiamento e concimazione dopo la messa a dimora Nel tardo autunno oppure all’inizio della primavera, è consigliabile spargere, al piede degli alberi di nuovo impianto, del buon terriccio composto da torba e da foglie decomposte, che esercita la doppia azione di trattenere l’umidità durante i mesi secchi e di concimare […]

2012

Come moltiplicare le erbacee perenni per divisione: la divisione delle piante giovani, con radici fibrose, carnose e con radici tuberose:

La divisione delle piante giovani Le giovani piante perenni che crescono in ciuffi e che hanno radici fibrose, come l’helenium, la rudbeckia e gli aster, sono facili da dividere: possono essere separate con le mani o con una piccola forca, in modo tale che ciascuna, parte separata contenga radici sane […]

2012

L’antica arte del bonsai

La parola “bonsai”, che significa “albero in vaso a bordi bassi”, è di origine cinese, ma attualmente è un termine noto come giapponese, perché proprio i Giapponesi si sono specializzati nella produzione artificiale di alberi nani. Quest’arte risale al sec. XIII e ancora oggi vivono bonsai cui si attribuiscono 500 […]

2012

Come potare: Spiraea Japonica, Lillà, Tamerice, Weigela, Wistaria

Spiraea japonica In primavera, potare quasi a livello del terreno: i corimbi di piccoli fiori rosa appariranno alla fine dell’estate. Le spiree, che mettono fiori sui getti dell’anno, possono essere tagliate in primavera, quasi a livello del terreno. Tra queste specie vi sono Spiraea japonica dai fiori rosa e cremisi, […]

2012

I fiori più belli da bulbi e bulbotuberi: i giacinti, i bucaneve e i tulipani

I giacinti Nelle tristi giornate invernali, la splendida fioritura del giacinto porta in casa una nota di colore e di allegria. Sebbene i giacinti siano comunemente coltivati aH’interno dell’abitazione, essi sono anche adatti a essere coltivati nei giardini o nelle fioriere del davanzale. Alcuni produttori commerciano bulbi che, se piantati […]

2012

Le piante da roccia: come costruire un giardino roccioso

Il primo passo consiste nel verificare se, nelle vicinanze, è possibile reperire le pietre più adatte. Per lo scopo che si vuol perseguire le rocce arenarie e quelle calcaree sono le migliori e si possono anche acquistare a prezzi ragionevoli. In ogni caso, si tenga presente la distanza dal luogo […]

2012

Come coltivare le iris rizomatose: la preparazione del terreno fertile e ben drenato, la piantagione in superficie delle iris barbate, concimazione, innaffiamento e la piantagione delle iris non barbate

La preparazione del terreno fertile e ben drenato Molte iris sono piante perenni che crescono da un apparato radicale rizomatoso. Tra queste, le iris barbate dispongono di rizomi spessi e carnosi, che si sviluppano nel terreno quasi in superficie. Le iris non barbate e le specie crestate, invece, hanno un […]

2012

La potatura degli alberi e le distanze previste dalla legge

Un accorto giardiniere deve controllare lo sviluppo degli alberi messi a dimora almeno una volta all’anno e, se necessario, deve ricorrere all’opera di un esperto potatore. Le ramificazioni troppo decombenti possono costituire un pericolo per i passanti e il proprietario dell’albero potrebbe essere chiamato in causa. Le spaccature dei tronchi […]

2012

Come potare: Deutzia, Forsythia, Fuchsia, Ortensia, Hydrangea paniculata, Hypericum Calycinum, Jasminum nudiflorum, Kerria, Lavanda, Lippia, Filadelfo

Deutzia In luglio, rimuovere i rami che hanno fiorito, onde evitare che la pianta acquisti un portamento disordinato. Non potata, la deutzia diventa densa, disordinata e con una produzione di fiori sempre più scarsa. Dopo che i fiori sono appassiti, tagliare i rami fioriti fino al punto in cui i […]

2012

I crisantemi: i crisantemi a fioritura tardiva coltivati in serra, il trapianto delle giovani piante in vasi più grandi e la cimatura

Il trapianto delle giovani piante in vasi più grandi Il metodo di coltivazione delle varietà a fioritura tardiva dei crisantemi da serra (o sotto vetro), è uguale a quello delle varietà da giardino. Le barbatelle (talee radicate) – arrivate dal floricoltore – sono sistemate in cassette o in vasi di […]

2012

Le erbacee perenni: le gabbie metalliche per le piante molto alte, sostegni con canne di bambù e ramaglie per piante a fusto debole

Le gabbie metalliche per le piante molto alte Le piante che crescono eccezionalmente alte (cm 150-180), come filipendula, alcune varietà di heliopsis, polygonum, rudbeckia e delphinium, possono essere sostenute con gabbie metalliche cilindriche, a cui non occorre legare le piante. Per costruire queste gabbie, con una rete di filo di […]

2012

Piante decidue per siepi: Biancospino, Carpino bianco, Fagus, Cotogno del Giappone, Filadelfo, Forsythia, Fuchsia, Lillà, Mirabolano, Olivello spinoso, Rosa e Sinforina

Biancospino Crataegus monogyna e C. oxyacantka, sono le piante decidue più comuni di questa specie, usate largamente per la formazione di siepi, in quanto creano barriere impenetrabili e robuste. Altezza Dopo tre anni arriva a cm 120 e dopo sei definitivamente a cm 150-210. Esposizione Sole o leggera ombra. Piantagione […]

2012

Come coltivare i crisantemi all’aperto: la concimazione del terreno e la preparazione delle giovani piante

La concimazione del terreno I crisantemi destinati a un’esposizione devono essere coltivati in un terreno ricco, da preparare in precedenza, o, meglio ancora, in un’aiuola destinata esclusivamente a essi, in modo da facilitare anche tutte le altre operazioni necessarie, secondo le stagioni. Un’aiuola di m 4×3 può al massimo accogliere […]

2012

Come coltivare i garofani da bordura: scelta della posizione e norme per la piantagione e le cure colturali delle giovani piante

Scelta della posizione e norme per la piantagione I garofani da bordura, piante perenni rustiche, crescono all’aperto e fioriscono durante il mese di luglio in climi temperati e in agosto nei climi più freddi. La posizione in cui i garofani vengono piantati in giardino deve essere aperta e non ombreggiata. […]

2012

Come ottenere le talee erbacee dagli apici dei germogli e la moltiplicazione degli arbusti da parti di radice

Le talee erbacee o “in erba” si ricavano dalle punte di germogli non ancora maturi e quindi erbacei. E questo un metodo molto comune per la moltiplicazione di piante da interno (da serra) e di piante erbacee perenni; è invece poco conveniente per la moltiplicazione di arbusti e alberi. Tuttavia, […]

2012

Arbusti a cespuglio e rampicanti per il giardino: epoca della fioritura, profumo e note colturali

Epoca della fioritura Le piante da fiore entrano in fioritura anticipatamente nelle regioni più soleggiate e più calde rispetto alle medesime specie di piante che vivono in località più settentrionali oppure situate a un’altitudine superiore pur se alla medesima latitudine. Nella tabella, l’epoca indicata per la fioritura vale per le […]

2012

Come propagare i gigli, la moltiplicazione per squamatura, La divisione dei bulbi in estate

La moltiplicazione per squamatura Il sistema più facile e più comunemente impiegato è la moltiplicazione dei bulbi per squamatura. Con questo sistema, dopo due o più anni (fino a cinque, a seconda delle varietà), si ottengono bulbi pronti a fiorire. L’epoca migliore per effettuare la moltiplicazione è l’inizio dell’autunno, quando […]

2012

La moltiplicazione degli arbusti mediante parti di radice

Alcune piante, sia erbacee sia legnose, hanno la facoltà di germogliare rapidamente dalle loro radici, e in particolare dal punto dove esse sono state danneggiate. Pertanto, tali parti di radice possono essere usate come talee. Esse, inoltre, hanno il grande vantaggio di non avere bisogno di grandi cure colturali, come […]

2012

Bulbo e bulbotuberi: la piantagione di gruppi secondo schemi ben definiti, la coltivazione per i fiori recisi e i bulbi naturalizzati nei prati e sotto gli alberi

Se si vogliono piantare i bulbi secondo schemi precisi e predeterminati, per prima cosa è meglio disporli sulla superficie del terreno a intervalli regolari, proporzionati all’ampiezza che avrà la futura pianta. Stabilite le localizzazioni, interrare i bulbi partendo dal centro e praticando, con un trapiantatoio, fori profondi circa il doppio […]

2012

Le dalie

La luminosità, la complessa forma dei fiori e il ricco fogliame della dalia conferiscono al giardino, negli ultimi mesi dell’estate, un tocco di colore esotico La dalia, pianta originaria del Messico, era conosciuta dagli Atzechi e fu descritta per la prima volta alla fine del sec. XVI dai viaggiatori europei […]

2012

Come coltivare i sempreverdi e utilizzare una pianta come sostegno di arbusti rampicanti

Per coltivare gli arbusti sempreverdi con successo Gli arbusti sempreverdi spesso non sopportano, come i decidui, le basse temperature e pertanto si deve stabilire con molta oculatezza la loro esposizione. A meno che una specie non sia reputata resistente al vento, un sempreverde deve essere comunque messo a dimora in […]

2012

Piante annuali e biennali: come coltivare i piselli odorosi, quando e come seminare, allevamento a cespuglio

Quando e come seminare I piselli odorosi (Lathyms odoratus) sono tra le più attraenti, profumate e fiorite piante annuali: una sola pianta, infatti, può produrre un grandissimo numero di fiori. Per coltivarli bene, occorre un buon terreno disposto in posizione aperta e soleggiata. Se si desidera che queste piante fioriscano […]

2012

Piante sempreverdi per siepi: Agazzino, Agrifoglio, Alloro, Berberis, Buxus, Chamaecyparis e Cipresso

Agazzino Pyracantha coccinea “Lelandei” è un arbusto che forma compatte siepi sempreverdi. Produce fiori bianchi nel mese di giugno, seguiti da frutti rossoarancio. Altezza Raggiunge cm 120 dopo tre anni e cm 180-250 dopo sei. Esposizione Pieno sole. Piantagione In ottobrenovembre oppure in aprile, a intervalli di cm 60. Potatura […]

2012

Le piante acquatiche: come coltivare le piante da palude attorno al laghetto, la messa a dimora all’inizio dell’autunno, la costruzione di un giardino paludoso, la fornitura adeguata di acqua e la moltiplicazione per divisione e da seme

Molte piante hanno bisogno di una grande quantità di acqua per crescere, tuttavia non devono esserne necessariamente sommerse. È il caso delle piante da palude, che di solito crescono sulle rive e fanno da tramite fra le piante del giardino e quelle acquatiche. Si può creare un giardino paludoso, che […]

2012

I gerani

In Italia, il geranio è la pianta ornamentale più popolare tra quelle coltivate in vaso: non esiste giardino, terrazzo o balcone che non ospiti una pianta del “re dei balconi” Il geranio appartiene alla famiglia delle geraniacee, che comprende specie arboree, specie semilegnose e specie succulente. Queste piante hanno foglie […]

2012

La rimozione di soli rami morti o cresciuti disordinatamente

Questo tipo di potatura, applicabile alla maggior parte degli arbusti e che può riguardare anche solo parti di rami piccoli danneggiati, può essere effettuata in ogni momento dell’anno. La si può effettuare, quindi, sia quando un arbusto sviluppa lunghi rami scomposti sia dopo un temporale, quando un ramo è stato […]