Add Me!Close Menu Navigation
Add Me!Open Categories Menu

Stai consultando:

Frutta

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: come allevare la palmetta orizzontale od obliqua

La palmetta è una forma adatta a costituire siepi fruttifere perimetrali o filari contigui a elevata produttività. Anche per questa forma occorre, di solito, una intelaiatura di pali e fili di ferro zincato. Tali fili devono essere posti sull’asse del filare in numero di almeno tre, a partire da cm […]

2012
Catalogato in Frutta

Il pesco: come allevare e potare un pesco

Il vaso Tra le forme di allevamento del pesco, le più comuni sono: vaso, palmetta e forma libera. In ogni caso, l’albero si può ottenere in due modi: innestando a dimora il portainnesto piantato l’anno precedente oppure, preferibilmente, piantando l’astone di un anno d’innesto. Il vaso è la forma storica, […]

2012
Catalogato in Frutta

Agrumi: le tecniche di coltivazione

Gli alberi, essendo provvisti di foglie, è bene che siano trapiantati non a radice nuda, ma con la loro zolla di terra oppure invasati. Di solito, si tratta di alberi che hanno due o più anni d’innesto, ben curati in vivaio e con alcune branche preformate. Gli agrumi sono molto […]

2012
Catalogato in Frutta

La fragola: la copertura e le cure colturali

La copertura Di grande soddisfazione, per l’anticipo di maturazione che favorisce, è l’uso di coperture con fogli di plastica trasparente di cloruro di polivinile (PVC) o polietilene (PE), da sistemare, con strutture in legno o metalliche, a forma di tunnel sopra le file delle piantine di fragola. Tale copertura va […]

2012
Catalogato in Frutta

Agrumi: la scelta del terreno e del portainnesto

Per quanto riguarda il terreno, gli agrumi sono piuttosto esigenti e, in questo senso, alcuni possono essere paragonati al pesco. L’arancio, per esempio, richiede terreni fertili, freschi, profondi, sciolti, ben drenati, mentre rifugge dai terreni argillosi e compatti, come da quelli sabbiosi e aridi, o da quelli umidi, che possono […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: melograno e il mirtillo

Melograno È un arbusto molto longevo, pollonifero, spinescente, con fogliame verde lucente e spogliarne e con fiori rossoarancio, imbutiformi, solitari, che compaiono in giugno, in cima a brevi rami o “dardi” di 2-3 anni. I frutti sono grossi, globosi, color gialloaranciobronzato o vermiglio, un po’ irregolari, talvolta soggetti a screpolarsi […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: la protezione dei frutti da avversità e malattie, far fruttificare gli alberi improduttivi e i sostegni

La protezione dei frutti da avversità e malattie I danni degli uccelli ai frutti, che sono molto frequenti in prossimità di centri abitati, possono essere prevenuti sol* ricoprendo gli alberi con reti di nailon q poliesteri a maglie fini, oppure con spaventapasseri ad “allarmi sonori intermittenti”, o con irrorazioni di […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: uva

In Europa esistono soprattutto due tipi di uva: quella da vino e quella da tavola. Qui è presa in considerazione solo l’uva da tavola, più adatta per un giardino che abbia anche un angolo di vigna, il cui fine sia quello di rifornire la mensa di famiglia per un paio […]

2012
Catalogato in Frutta

Uva: l’allevamento con il cordone verticale

Il cordone verticale è in ogni caso diffìcile da mantenere, per cui c’è chi preferisce farlo in orizzontale, per attenuarne gli inconvenienti (difficoltà di mantenere un buon equilibrio fra vegetazione in alto e in basso, ecc.) quasi tutti riconducibili alla potatura corta. Per questo, oggi, si preferisce spesso allevare la […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: come allevare un melo a ipsilon e a cordone a U

La forma a ipsilon è facile da ottenere e consente di allevare, come nei cordoni verticali od obliqui, alberi molto fìtti nella fila (da m 0,80 a 1,50); l’insieme prende anche il nome di “siepe belga”. Dal punto di vista strutturale, l’albero si compone di una V, cioè di sole […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: susino

I susini coltivati appartengono a diverse specie e gruppi varietali. I più noti sono i susini europei, domestici perché diffusi da tempo immemorabile. Essi includono susine sia da consumo fresco sia per usi industriali, fra cui l’essiccazione: tipiche sono le “prugne agostane” (pregiate le francesi “Agen” e derivate), le “Regina […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: ribes, allevamento e potatura

Ribes Esistono varie specie di ribes: quello nero (coltivato nel Trentino e in Piemonte), quello rosso, presente solo nei giardini e coltivato invece in altri Paesi del Nord, e, infine, quello bianco, piuttosto raro. Il ribes fruttifica a grappoli che si formano sui rami dell’anno precedente e, in seguito, su […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: l’actinidia, le varietà maschili e femminili e la moltiplicazione e allevamento

l’actinidia è una pianta esotica, che ha origine nelle lontane terre orientali del continente asiatico, e più precisamente in Cina. E pianta sarmentosa, cioè dal fusto lungo e flessibile, e rampicante (i lunghi tralci la fanno somigliare, nel portamento, alla vite) e presenta sessi separati: vi sono, infatti, piante con […]

2012
Catalogato in Frutta

L’olivo: impianto e allevamento

L’olivo, come sempreverde, va piantato in autunno, con il suo pane di terra per favorire l’attecchimento, e poi tagliato a un’altezza di cm 70-100 da terra. L’allevamento può essere fatto a forma naturale, oppure a cespuglio, a vaso, a monocono, a ipsilon, a palmetta. È quindi una specie plastica e […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: l’impollinazione e la potatura

L’impollinazione I fiori, se non sono stati impollinati e poi fecondati, di regola non danno frutti. Il trasporto del polline è assicurato da insetti pronubi come le api e, in alcune specie (per esempio, l’olivo), dal vento. La quasi totalità delle specie fruttifere posseggono organi màschili e femminili nello stesso […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: come allevare un melo a cespuglio e come effettuare la potatura di fruttificazione di un melo a cespuglio

Come allevare un melo a cespuglio Con questa forma detta anche “a vaso basso”, si può ottenere un alberello con 3-4 branche, che si irradiano oblique verso l’alto, inserite su un tronco impalcato a cm 50-60 da terra. Gli alberi, su portainnesti clonali, piantati a distanza di m 3-4 (a […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: come effettuare la potatura di allevamento

La fase di allevamento del melo dura da 3 a 5 anni e non è nettamente separata da quella di fruttificazione, che è propria dell’età adulta dell’albero. Già al secondo anno, infatti, i meli su portainnesti nanizzanti, e più ancora quelli di tipo “spur”, iniziano a produrre i primi frutti. […]

2012
Catalogato in Frutta

Il pesco: impianto, concimazione e irrigazione

Impianto L’impianto degli alberi si fa a novembre, non appena sono cadute le foglie. Le distanze di piantagione oscillano damò X 5am5 x 4, se gli alberi sono allevati a forme espanse come il vaso, mentre scendono a m 5 x 4 o m 4 x 3, se la forma […]

2012
Catalogato in Frutta

Uva: l’allevamento

La vite necessita per l’allevamento di un tutore; in genere, si predispone, a filare, un sistema di pali e fili di ferro zincato, variamente disposti: a) su un piano verticale e a varie altezze (se l’allevamento è a “cordone speronato”, “Sylvoz”, “capovolto”, “Guyot”, ecc.); b) su un piano orizzontale (come […]

2012
Catalogato in Frutta

Il fico: le varietà coltivate, la potatura e la fruttificazione

Le varietà coltivate Esistono fondamentalmente due gruppi varietali a frutto edule, cioè commestibile: quelli a frutto bianco (in realtà, con buccia verdegiallo chiaro) e quelli a frutto nero (in realtà, con buccia rosso scura o violacea). Ogni regione, poi, ha proprie varietà o meglio popolazioni varietali propagate dagli stessi agricoltori […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: fragola

Le fragole coltivate sono a frutto grosso (in media da g 5 a 30), da cui la ormai scomparsa denominazione di “fragoloni” per distinguerle dalle fragole spontanee di bosco, piccole, appuntite, rosse, profumatissime, molto costose a prodursi, un tempo diffuse ovunque e ora confinate in qualche orto suburbano per la […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: i frutti piccoli e gli altri frutti

Tutti i giardini, seppure di limitate dimensioni, possono ospitare un frutteto e includere non solo arbusti, ma anche piccoli alberi accostati a un muro o lasciati crescere liberamente a “pieno vento”, e persino foggiati secondo forme elaborate in vario modo È consuetudine suddividere le diverse specie fruttifere in rapporto al […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: nespolo

Due sono le specie di nespolo coltivate in Italia: il nespolo comune e quello del Giappone. Nespolo comune Alberetto a foglie caduche, un po’ somigliante al cotogno, alto m 3-4, ha portamento irregolare, branche contorte, cresce ovunque, è spontaneo nei boschi e teme l’umidità. I rami, talvolta spinescenti (nelle piante […]

2012
Catalogato in Frutta

La fragola: la moltiplicazione e la piantagione

La pianta di fragola ha un’altra prerogativa: forma un cespo di alcuni germogli che portano infiorescenze erette ripartite su diversi assi, dall’aspetto di grappoli penduli a maturazione dei frutti; verso la fine del ciclo riproduttivo (cioè quando i frutti sono ormai maturi), la pianta comincia a formare stoloni, cioè germogli […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: cachi

Il cachi (o kaki o diospiro o loto) è un albero di origine giapponese, sconosciuto in vari Paesi, specie continentali e nordici. Da qualche decennio si è diffuso anche in Italia, specialmente in Campania e in Romagna, con veri e propri frutteti specializzati. L’albero adulto è alquanto sviluppato, globoso (se […]

2012
Catalogato in Frutta

Il ciliegio: l’impianto e la coltivazione

La piantagione si fa di solito in autunno, con distanze tra pianta e pianta piuttosto ampie (per esempio, m 6×5, m 7×8, ecc.). Il terreno sottostante può essere inerbito (mantenendo però falciato il prato) fin dal secondo o terzo anno, in modo da limitare la crescita dell’albero. L’apparato radicale è […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: giuggiolo

Il giuggiolo è un alberello caratteristico, antichissimo, di origine cinese, spogliante, spinescente, a portamento piramidale, con legno duro e contorto, di lento accrescimento. I rami laterali, e le branche che ne derivano, sono esili, si dirigono orizzontalmente, a zigzag, e, col tempo, divengono un po’ penduli. Non esistono frutteti di […]

2012
Catalogato in Frutta

Il pero: allevamento e potatura

Il pero si alleva in teina naturale, fusiforme o globosa, a piramide, a vaso, ma soprattutto a palmetta, che è la forma adottata nella maggioranza dei frutteti. La notevole plasticità della specie è dimostrata anche dall’uso di forme obbligate con tronco eretto (per esempio, cordoni semplici e doppi, siepe belga, […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: lampone

Tipico arbusto cespuglioso, pollonifero, a rami biennali, spontaneo del sottobosco, il lampone è coltivato nei giardini e in qualche frutteto di Veneto, Piemonte e Trentino. I frutti sono more piccole o medie, color rosso vivo o raramente nero, delicatamente profumate, gustose, adatte per il consumo diretto, fresche o surgelate, o […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: agrumi

Numerose sono le specie di agrumi coltivate per il frutto, utilizzate come portainnesti oppure come semplici piante ornamentali. Fra le prime si annoverano l’arancio dolce, il limone, il mandarino e gli ibridi o le specie similari (mandarancio o clementine, tangelo e tangerino, satsuma, ecc.), il pompeimo, il cedro, il bergamotto, […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: nocciòlo

Il nocciolo è un arbusto o un alberello assai diffuso sia allo stato selvatico (avellano) sia coltivato sia per usi ornamentali (nocciolo a foglie rosse). È assai pollonifero, cespuglioso, a fogliame denso, spesso. Le infiorescenze maschili fioriscono in dicembregennaio e quelle femminili, a fiori più piccoli, più tardi. Le principali […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: diversi criteri per trattare i germogli

Diversi sono poi i criteri con cui trattare tutti gli altri germogli destinati alla fruttificazione. Si possono lasciare intatti, sopprimendone solo qualcuno, se mal situato o troppo vigoroso, e questa è certamente la soluzione migliore, anche perché non comporta spese. Oppure, in luglio e poi eventualmente in settembre, si possono […]

2012
Catalogato in Frutta

Il susino: allevamento, potatura e la potatura di fruttificazione

allevamento e potatura Il susino si può allevare a vaso, a piramide, a palmetta o anche secondo varie altre forme meno note. Vaso Questa forma, che è abbastanza facile da creare, consente una buona penetrazione di luce e di aria all’interno della chioma e procura elevate produzioni. È però abbastanza […]

2012
Catalogato in Frutta

Il ribes: moltiplicazione e cure colturali

Il ribes si propaga facilmente per talea; a tale fine, in ottobrenovembre, si prelevano rami dell’anno di buona vigoria e diritti, tagliandoli alla base. Il ramo va ridotto alla lunghezza di cm 40, eliminando la parte apicale meno lignificata e altri tratti, se cresciuti male nel periodo più caldo; accecare […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: cotogno e il fico

Il cotogno è una pianta da frutto poco ingombrante, che cresce quasi sempre bene in ogni giardino, anche in luoghi umidi. Teme solo i terreni calcarei, dove le foglie ingialliscono e la fruttificazione diviene stentata. Non teme, di solito, né i freddi invernali né le gelate primaverili, dato che fiorisce […]

2012
Catalogato in Frutta

Agrumi: l’allevamento e la potatura

Nessuna specie è più facile da allevare degli agrumi, perché la loro forma è quella naturale, con chiomaI globosa, in genere a bassa impalcatura, e con branche piuttosto aperte (609) inserite su un tronco impalcato generalmente a cm 70-80 da terra (in passato anche a m 1,50), costituendo in seguito […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: ciliegio

Esistono due specie di ciliegio da frutto: quello dal frutto dolce e quello dal frutto acido. In Italia è largamente diffusa solo la prima specie; la seconda è più frequente nei giardini o frutteti familiari che in quelli industriali. Entrambe le specie si compongono di numerose cultivar (varietà coltivate). Le […]

2012
Catalogato in Frutta

L’actinidia: la potatura, la tecnica colturale e le eventuali malattie

La potatura La potatura è molto importante sia durante l’allevamento, nei primi 2-3 anni in estate, per dare una forma obbligata alla pianta (che da sola sarebbe incapace di raggiungere) sia nella fase produttiva, a fine inverno, per ottenere ogni anno una produzione costante, di buona pezzatura e di elevata […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: la piantagione di alberi e arbusti da frutto

La piantagione di alberi e arbusti da frutto Gli alberi a radice nuda devono essere piantati durante il riposo vegetativo e quando le condizioni del terreno lo permettono, cioè di solito a novembre oppure a marzo. È preferibile, se è possibile, la messa a dimora autunnale. Invece, gli alberi in […]

2012
Catalogato in Frutta

Come allevare e potare un pesco: la palmetta e la forma libera

La palmetta È questa una forma adatta per il giardino solo in particolari circostanze: per esempio, per fare un setto divisorio arboreo, una siepe perimetrale, per accostare alberi a un muro esposto a mezzogiorno, se si opera in una zona piuttosto fredda, ecc. La palmetta è anche meno ingombrante del […]

2012
Catalogato in Frutta

Il ciliegio: dopo il secondo anno e problemi sanitari

Dopo il secondo anno Durante il secondo anno (in maggiogiugno) i rami possono essere legati a canne o tiranti, in modo da far loro assumere una corretta inclinazione (almeno 30-35° rispetto all’asse verticale). Se è necessario, fare anche qualche intervento di potatura verde, come al primo anno. Alla fine del […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: albicocco, scelta varietale, la sua coltivazione e i problemi sanitari

La coltivazionc dell’albicocco è abbastanza problematica, prima di tutto perché l’albero fiorisce molto presto, nelle prime due decadi di marzo, quando, almeno nelle regioni settentrionali, sono molto frequenti i rischi delle gelate e dei bruschi cambiamenti climatici che, insieme a cascola di gemme e colatura di fiori, provocano anche difetti […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: completamento dell’allevamento di un melo a fusetto

L’allevamento si completa in 4-5 anni, ma la fruttificazione inizia fin dal secondoterzo anno. In totale, l’albero avrà una decina di branche, senza precise gerarchie, ma a sviluppo spesso differenziato e compensativo, per sopperire a eventuali “vuoti” della chioma. E noto, infatti, che la produttività dell’albero è proporzionale all’area fogliare […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta

La frutta: i frutti piccoli e gli altri frutti Tutti i giardini, seppure di limitate dimensioni, possono ospitare un frutteto e includere non solo arbusti, ma anche piccoli alberi accostati a un muro o lasciati crescere liberamente a “pieno vento”, e persino foggiati secondo forme elaborate in vario modo È […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: come allevare un melo a fusetto

L’allevamento a fusetto è, per il melo, una delle migliori forme, ottima per i frutteti intensivi e adatta anche per un frutteto familiare, dove, grazie a essa, è possibile piantare gruppetti poco ingombranti di alberi, senza filari né sostegni, e senza vincolare troppo un progetto di frutteto composto da piante […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: noce e l’olivo

La noce In un giardino, il noce tende a occupare molto spazio e, siccome è di lento accrescimento, per fruttificare è fare ombra, richiede molti anni. L’albero, il cui legno è ricercatissimo, infatti continua a crescere addirittura per decenni. L’albero nasce facilmente da seme e ciò ha di fatto ostacolato […]

2012
Catalogato in Frutta

Uva: forma libera e la raccolta

Forma libera Forma libera a potatura lunga Praticabile solo in terreni molto fertili e freschi, questa forma consiste nell’allevare fin dal primo anno un solo tralcio da portare direttamente al filo portante (messo per esempio, a m 1,50-1,80 da terra). Alla fine del primo anno, il tralcio va raccorciato poco […]

2012
Catalogato in Frutta

La frutta: rovo

Il rovo, allo stato naturale, è un arbusto spinoso, infestante, spontaneo lungo i corsi d’acqua, nei litorali, come nell’impenetrabile vegetazione della macchia mediterranea. Ma quello coltivato è tutt’altra cosa. Prima di tutto, è inerme (senza spine), più vigoroso e molto produttivo; le more (un aggregato di drupeole) non sono piccole, […]

2012
Catalogato in Frutta

Il lampone: impianto e cure colturali e problemi sanitari

Impianto e cure colturali Il lampone non ha problemi di propagazione, radicando con estrema facilità e dando origine a numerosi polloni, ognuno dei quali è, potenzialmente, una nuova piantina; quindi, non c’è bisogno d’innesto. Le piante autoradicate, ottenute anche per talee legnose o erbacee, devono però offrire anche sufficienti garanzie […]

2012
Catalogato in Frutta

Il melo: il tipo “spur”

Nei tipi “spur” (per esempio, “Starkrimson”, “Yellowspur”, ecc.) l’albero, invece, forma fin da giovane una grande quantità di lamburde, che, insieme alle residue borse, si riuniscono in formazioni fruttifere (zampe di gallo), soggette a esaurirsi con facilità. Per evitare questo inconveniente, occorre intervenire con la potatura invernale, in modo da […]

Articoli precedenti: