Add Me!Close Menu Navigation
Add Me!Open Categories Menu

Stai consultando:

Terreno

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare la qualità del terreno: i fertilizzanti chimici per usi particolari

Gli elementi chimici principali necessari alla vita delle piante sono: l’azoto, il fosforo, il potassio, il calcio, il magnesio e lo zolfo. Ugualmente indispensabili, anche se in quantità molto ridotte, sono il ferro, il manganese, il boro, il rame, lo zinco e il molibdeno. Mentre gli altri elementi sono già […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare la qualità del terreno: la preparazione dei terricci e altri modi per procurarsi il terriccio

La preparazione dei terricci Il letame o stallatico è sempre più diffìcile e costoso da trovare in commercio; perciò è consigliabile produrre il concime necessario al giardino utilizzando tutti i materiali organici del giardino e gli avanzi di cucina. Difficilmente, però, si riesce a procurarsi tanto materiale da accumulare in […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare la qualità del terreno: coltivazione delle piante da sovescio, la torba, il grado di ph

Coltivazione delle piante da sovescio In un orto, se lo spazio lo permette, si può riservare una zona per la coltivazione di piante adatte al sovescio, cioè a essere interrate per rendere fertile il terreno, come per esempio la colza o il favino, che vengono seminate e coltivate dopo l’asportazione […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare la qualità del terreno: i fertilizzanti bilanciati

Ogni terreno, pur reso naturalmente fertile dalla decomposizione delle foglie e degli insetti, per poter essere coltivato con un certo successo deve essere accuratamente preparato e concimato con regolarità Alle piante devono essere regolarmente somministrati fertilizzanti organici e inorganici che, essendo complementari tra loro, sono entrambi necessari per il regolare […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare la qualità del terreno: la preparazione di un’aiuola con una doppia vangatura, con il terreno argilloso, con terreni poco profondi e irrigare in modo corretto

La preparazione di un’aiuola con una doppia vangatura La doppia vangatura, fatta su un’area abbastanza ampia, va iniziata, come per la vangatura semplice, dividendo il terreno in due mediante una linea centrale. Iniziando dalla testata dell’appezzamento, segnare una fascia di terreno larga cm 60, che deve essere vangata per prima. […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare la qualità del terreno: l’eliminazione dei residui del giardino, vangare il terreno ed una vasta area

L’eliminazione dei residui del giardino Alcuni scarti del giardino, come quelli derivanti dalla potatura, le piante ammalate e le piante infestanti in seme non devono essere messi nel mucchio dei composti organici. Infatti, il calore originato dalla decomposizione non è sufficientemente alto per far decomporre il legno, per distruggere le […]

2012
Catalogato in Terreno

Microclima e giardinaggio: sole, ombra, gelo, vento, piovosità e altitudine

Microclima Sebbene influenzato dal clima della zona, ogni giardino ha un proprio microclima regolato da fattori locali. Il segreto per far fronte con successo a un microclima particolare consiste o nel modificarlo o nel coltivare piante capaci di sopravvivere in quelle condizioni. Sole e ombra L’aspetto del giardino influenzerà notevolmente […]

2012
Catalogato in Terreno

Come preparare la composta da giardino: terriccio di foglie, preparazione del cumulo e uso della composta

Preparazione del cumulo Non appena il contenitore è pronto si può cominciare la preparazione della composta. Sul doppiofondo, se usato, sistemare uno strato di materiale alto cm 15-20 e comprimerlo leggermente con la testa del rastrello o con il dorso del forcone. Spargere su questo strato del solfato ammonico nella […]

2012
Catalogato in Terreno

Sistemi di drenaggio per il terreno: fossi aperti, dreni interrati, fossi chiusi, pozzetti, cunicoli di scolo

Se un appezzamento di terra ha bisogno di un sistema di drenaggio il giardiniere può scegliere tra numerose alternative. Fossi aperti II sistema più economico consiste nello scavare dei fossi che tolgano dal terreno coltivato l’acqua in eccesso, incanalandola verso un pozzetto di scarico o un canale di scolo. I […]

2012
Catalogato in Terreno

Come preparare le composte per vasi: John Innes, sterilizzazione, composte inerti e blocchi di terriccio

Le piante che crescono in piena terra dispongono in genere di una abbondante quantità di terreno nel quale affondare le radici, ma le piante coltivate in contenitori hanno un apparato radicale limitato e, pertanto, per favorirne lo sviluppo, si deve dare loro un ambiente più ricco. Pulizia, adeguata ritenzione di […]

2012
Catalogato in Terreno

Tecniche di annaffiatura: tubi flessibili, tubi perforati, irrigatori, irrigazione a goccia e uso di fonti naturali

Il suolo o le piante in vaso possono essere bagnati adottando vari sistemi. Annaffiatoio II mezzo più semplice per dare acqua alle piante è l’annaffiatoio. Ve ne sono di molti tipi e dimensioni, ma per le normali esigenze di un giardino il più utile sarà un annaffiatoio da 9 litri. […]

2012
Catalogato in Terreno

Come vangare: sistemazione a porsche, uso della vanga, uso del forcone, rastrellatura e giardnaggio senza vangature

Sistemazione a porche In suoli molto pesanti questo tipo di vangatura può essere molto utile poiché espone agli elementi una superficie molto più ampia. Dividere l’appezzamento in due parti come già detto per lo scavo a scala. Delimitare poi una striscia larga cm 90 all’estremità dell’area da dissodare e aprirvi […]

2012
Catalogato in Terreno

Tempo clima e giardinaggio: rusticità e principali fattori climatici

Il tempo è ciò che accade ogni giorno, il clima è il complesso delle condizioni atmosferiche che prevalgono in un determinato posto in un dato periodo. Il clima di un giardino dipende in primo luogo da fattori principali come latitudine, distanza dal mare e venti prevalenti e in secondo luogo […]

2012
Catalogato in Terreno

Come vangare: vangatura semplice, vangatura doppia, scasso a scala o a tre fosse

Benché in natura il suolo venga smosso di rado, se non dai vermi e dagli altri organismi che vi vivono, l’uomo di solito reputa necessario lavorare il terreno in cui coltiva le piante per svariati motivi. Questa operazione serve infatti a controllare lo sviluppo delle erbe infestanti; a incorporare letame, […]

2012
Catalogato in Terreno

Caratteristiche e tipi di terreno: argilloso, sabbioso, limoso, torboso, acidità e alcalinità, humus

Il suolo è il prodotto di forze organiche che agiscono sulla roccia inorganica. Le rocce subiscono un incessante processo di frantumazione e gli organismi viventi colonizzano i frammenti che ne risultano. La natura della roccia madre determina in larga misura le caratteristiche del terreno che ne deriva. Formazione del suolo […]

2012
Catalogato in Terreno

Come annaffiare: quando e dove

Se si vuole che le piante crescano bene devono aver accesso a un approvvigionamento idrico costante. Nei climi temperati il suolo contiene per la maggior parte dell’anno una umidità sufficiente a soddisfare le esigenze delle piante. Ma, durante i periodi molto secchi in primavera e in estate, è possibile che […]

2012
Catalogato in Terreno

Come fare il drenaggio delle superfici pavimentate e dei muretti di sostegno

Patio e vialetti diverranno impraticabili dopo ogni acquazzone se non sono stati costruiti in modo da favorire il deflusso dell’acqua. Quando si pavimenta o lastrica un’area è necessario darle una lieve pendenza in modo che l’acqua possa defluire senza ristagnare in pozzanghere. Una pendenza del 2,5% permetterà all’acqua di scaricarsi […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare il terreno con l’arricchimento organico, il ciclo dell’azoto e la materia organica

Lavorando o vangando un pezzo di terreno si accelera il processo di decomposizione dell’humus. Il giardiniere può inoltre accorgersi che il suolo non si adatta perfettamente al tipo di prodotto che vi vuole coltivare. Ciò significa che per ottenere condizioni più adatte si devono modificare la struttura del terreno e […]

2012
Catalogato in Terreno

Come migliorare il terreno con la corteccia polverizzata, fanghi da liquami, sovescio, correttivi inorganici, ph e fertilizzanti

Corteccia polverizzata Questo prodotto è ora disponibile su larga scala con o senza aggiunta di fertilizzanti. Il tipo normale, che non contiene concimi, richiede azoto perché la corteccia si possa decomporre ed è pertanto usato soprattutto come pacciame. La corteccia polverizzata si decompone lentamente. Usarla come pacciame con uno spessore […]

2012
Catalogato in Terreno

Come preparare i semenzai e le aiuole di torba

Le aiuole per scopi speciali richiedono tecniche di coltivazione variabili, benché tutte traggano vantaggio da uno scasso eseguito in profondità. Semenzai Molti semi germineranno all’aperto in modo abbastanza soddisfacente e non vi è motivo di seminarli in serra o in lettorini, a meno che questa protezione non sia realmente necessaria. […]

2012
Catalogato in Terreno

Elementi nutritivi per le piante e drenaggio del terreno

Un buon terreno conterrà tutti gli elementi nutritivi necessari per lo sviluppo delle piante. I principali, richiesti in quantità relativamente abbondanti, sono l’azoto, il potassio e il fosforo, cui si aggiungono, in quantità minori, il magnesio, il calcio, lo zolfo, il carbonio, l’idrogeno e l’ossigeno. Gli elementi secondari, o microelementi, […]

2012
Catalogato in Terreno

Come preparare la composta da giardino: regole, contenitori e materiali utilizzabili

Per ottenere una buona composta soffice è necessario costruire il cumulo a regola d’arte, in modo che le sostanze organiche possano decomporsi rapidamente senza trasformarsi in un ammasso di vegetazione stagnante. Aria, azoto e umidità sono indispensabili perché funghi e batteri possano disgregare in modo efficace il materiale organico originario. […]

Tre articoli a caso: